Progetti

L’anelito di Pace unisce il cuorAcqua al Plato e alla mente.
L’esercizio della Pace rende coerenti.
L’ottenimento della Pace dona la “vita”.

Viola

 

Organizzare una scuola di ”Pace”, che non sia solo un nome vuoto e privo di contenuti, ma che sia anche e veramente una crescita sostanziale e di princìpi, non è cosa facile.
Portare la pace significa cercare ogni giorno di attuarla in se stessi, insegnarla poi dall’altra parte del pianeta significa accettare di dover ogni giorno, ogni attimo, imparare e insegnare qualcosa di grande e di complesso, veramente poco conosciuto.

Il progetto nasce dall’esigenza di fornire opportunità a tutti quei bambini che sono abbandonati alle loro precarie condizioni di vita affinchè possano realizzare quei diritti che ci auguriamo si consolidino in tutto il mondo.

Il Progetto Scuole di Pace si pone i seguenti obiettivi:

  • Scoprire le potenzialità dell’individuo, riportandole alla luce e permettendo loro di manifestarsi.
  • Rafforzare ed esprimere i valori etici, facendo sì che diventino principi di vita coerente.
  • Diffondere la libera educazione senza distinzione di razza e sesso, nel rispetto multietnico e multireligioso . .
  • Aiutare i bambini-individui nella loro crescita personale, intellettuale, spirituale e materiale; raccogliere tutto ciò che è legato alle origini e alle tradizioni del loro paese: cucina, fiabe, feste, giochi; favorire la conoscenza dei particolari di vita quotidiana e della storia del territorio.
  • Confrontare lo studio delle religioni e delle radici di appartenenza dei vari popoli con gli archetipi umani, che tutti abbiamo in comune, grazie alla convivenza di bambini e adulti di ogni credo .
  • Aprire le menti alla conoscenza delle altre nazioni e delle altre culture, anche attraverso lo studio delle lingue.
  • Fornire conoscenze utili allo scambio internazionale delle manifestazioni artistiche, culturali, dei prodotti locali agricoli e artigianali.
  • Far conoscere le Leggi della Natura e le Arti, in particolare la musica e la danza.
  • Contribuire a creare un sentimento di fraternità e cooperazione tra le nazioni.
  • Educare, fin dalla più tenera età, ai valori della PACE, intesa come “superamento e soluzione del conflitto” e non semplicemente come “negazione del conflitto “.
  • Far conoscere e applicare il rispetto delle cause relative agli eventi.
  • Istruire all’igiene personale, collettiva e ai metodi di primo Pronto Soccorso.